GIANI: “VACCINI COVID-19? TOSCANA...”

GIANI: “VACCINI COVID-19? TOSCANA...”

299VISUALIZZAZIONI

Eugenio Giani, presidente della Toscana, ha parlato ai microfoni di “Radio Bruno Toscana” del Coronavirus nella sua regione. Queste le sue parole: "Oggi giorno importante perché abbiamo inviato le prenotazioni agli operatori sanitari pubblici e privati per i vaccini, la campagna però inizierà a gennaio attraverso un ospedale in ogni provincia. Sono 12 perché a Firenze sono 3, per la grandezza della provincia, di cui uno nell'empolese. Si tratta di 124mila vaccini da Pratica di Mare dove stanno a -80 gradi. Dal 15/20 gennaio si comincerà e soddisfatto del numero di vaccini disponibili per la Toscana, all'inizio c'erano altri parametri. La struttura Covid-Pegaso appena inaugurata permette una serie di servizi a chi deve curarsi. Aperture? Io la penso sempre allo stesso modo. I numeri ci dicono che oggi abbiamo contagi solo in 92 comuni, gli altri non hanno contagi. Siamo perciò nelle condizioni non di ignorare il problema, abbiamo ancora tanti morti, ma di dire che abbiamo una diminuzione. Io mi sono messo nella condizione di aver fornito i dati e averli approfonditi con Brusaferro e il ministro Speranza ed ora decidono loro, è inutile che mi metta ad assumere posizioni. Io fornisco i dati e dico che sono da zona gialla, ma mi fermo lì. Tuffo in Arno il 1° gennaio? Secondo il decreto legge attuale non posso muovermi da Sesto dove risiedo per venire a fare un tuffo. Non certo per l'età, è la legge dello stato a frenarmi. L'appuntamento è solo rinviato”.