CI SIAMO ROTTI LE PALLE!

CI SIAMO ROTTI LE PALLE!

440VISUALIZZAZIONI

In data 2 luglio l’Associazione Centro Coordinamento Viola Club e l’Associazione Tifosi Fiorentini sono state le promotrici dell’iniziativa “Raccolta firme – Vogliamo lo stadio”, una delle attività organizzate dalla tifoseria viola per manifestare tutto il proprio malcontento in merito alla gestione della “questione stadio” da parte di tutte le Istituzioni coinvolte.

Moltissimi sono stati i Viola Club che hanno aderito, con sede a Firenze e provincia ma non solo, in Toscana e in ogni luogo dove uno o più cuori viola si sono impegnati al fine di dare il proprio contributo.

Nonostante il momento impedisca, o comunque limiti, ai tifosi non solo di frequentare lo stadio ma anche di ritrovarsi, i Viola Club sono riusciti a raccogliere 29.582 firme. Pur non avendo valore legale ma solo simbolico, il grande risultato raggiunto mostra di fatto quanto le questioni della Fiorentina stiano a cuore alla tifoseria.

Nel frattempo i tifosi hanno assistito al solito teatrino: è stato approvato un emendamento da parte del Parlamento in data 10 settembre per la realizzazione di nuove infrastrutture sportive in Italia (ma è utile alla Fiorentina?); ci sono state le elezioni regionali (ma quante promesse!); la Sovrintendenza ha manifestato il suo disaccordo verso quella che sembra la soluzione individuata (ma le Istituzioni non dovrebbero lavorare insieme per il bene comune?); qualcuno finalmente si è accorto in quali condizioni versa l’Artemio Franchi (ma allo stadio ci andate? Se ci andate, vedete solo la Tribuna Autorità o la Tribuna stampa?). E tutti parlano, tutti sanno, tutti scrivono: tutti diventati esperti di tutela dei beni culturali, tutti perfetti conoscitori della lingua italiana… col risultato di creare una caciara inutile e controproducente.


Noi ci siamo rotti le palle!(cit.)

A noi interessa solo il bene della Fiorentina.


Nutriamo forti dubbi sull’esito della “questione stadio”, non fosse altro per gli attori coinvolti, che sono gli stessi che per anni ci hanno proposto la Mercafir come unica soluzione possibile.

IL NOSTRO COLORE È IL VIOLA, E NESSUN ALTRO!


Ci teniamo a ringraziare tutti i 29.582 firmatari a cui sta veramente a cuore la costruzione del nuovo stadio, in tempi brevi ed esclusivamente per il bene della Fiorentina.